Consiglio ministri di questa settimana salta dopo polemiche su Sanità

giovedì 30 agosto 2012 14:57
 

ROMA, 30 agosto (Reuters) - Il governo non si riunirà questa settimana nel consueto Consiglio dei ministri, dopo i problemi sollevati in preconsiglio sulla applicabilità dei provvedimenti sulla Sanità messi a punto dal ministro Renato Balduzzi.

Una fonte governativa dice che il Cdm non è convocato per questa settimana. La data per la prossima riunione dovrebbe essere il 5 settembre, considerando che il 4 il premier Mario Monti riceverà a Roma il presidente francese François Holland e il 7 sarà a Bari per inaugurare la Fiera del Levante.

Ieri lo stesso Balduzzi aveva detto che per la messa a punto del decreto sulla Sanità forse sarebbe stato necessario qualche giorno in più rispetto a questo venerdì, opponendosi comunque alla possibilità di uno spacchettamento paventata da altri ministri.

La riforma, che comprende una revisione del ruolo dei medici di base, delle visita intra moenia e altre questioni specifiche - come tasse su superalcolici e divieti più stringenti per i minori sul fumo - ha già dato vita a numerose polemiche e prese di posizione.

Secondo le indiscrezioni pubblicate dai giornali il provvedimento dovrebbe essere diviso in 27 articoli e doveva essere sottoposto al parere delle Regioni, che gestiscono la spesa sanitaria.

Al Consiglio si attendeva anche un approfondimento sui provvedimenti per il rilancio della crescita che sono stati al centro del lunga riunione-seminario tra ministri della scorsa settimana e dei quali parla il ministro Corrado Passera in una intervista a La Stampa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia