Treasuries Usa, prezzi si rafforzano in vista asta titoli biennali

martedì 28 agosto 2012 15:28
 

NEW YORK, 28 agosto (Reuters) - I governativi Usa si rafforzano in vista dell'asta di titoli biennali da 35 miliardi di dollari in calendario domani, con i trader positivi sull'arrivo di nuovi stimoli della Fed a sostegno dell'economia.

Le attese di un terzo quantitative easing negli Usa hanno spinto i rendimenti dei Treasuries ai minimi di due settimane, in ritracciamento dai picchi trimestrali toccati la scorsa settimana.

I riflettori di chi investe sono puntati anche sul meeting di Jackson Hole, da dove negli ultimi due anni la Fed ha dato annuncio di nuove misure economiche. Delude in parte gli operatori la notizia che il presidente Bce Mario Draghi non prenderà parte all'incontro di venerdì.

Attorno alle 15,25 italiane, il benchmark decennale sale di 4/32 e rende l'1,64%, mentre il T-bond trentennale avanza di 7/32 per un rendimento del 2,75%.

I rendimenti si mantengono sui questi livelli in parte grazie alle vendite degli investitori che intendono fare spazio ai nuovi titoli in vendita questa settimana per complessivi 99 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia