Crisi, Hollande e Merkel: Grecia prosegua riforme per restare in eurozona

giovedì 23 agosto 2012 19:30
 

BERLINO, 23 agosto (Reuters) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto oggi che inviterà il premier greco a proseguire sulla strada delle riforme quando lo incontrerà a Berlino domani, in attesa del rapporto della troika sui progressi di Atene.

"E' importante per me che tutti rimaniamo fedeli ai nostri impegni e soprattutto che aspettiamo il resoconto della troika per vedere qual è il risultato", ha detto la Merkel ai giornalisti prima di una cena con il presidente francese Francois Hollande, durante la quale i due leader concorderanno la loro posizione nei confronti di Atene.

"Noi incoraggeremo e io incoraggerò la Grecia a continuare sul percorso delle riforme, che gran parte del popolo greco ha richiesto", ha detto la Merkel.

Anche Hollande ha inviato un messaggio alla Grecia, ribadendo che Atene deve fare quanto necessario per restare nell'eurozona.

"Noi vogliamo, io voglio, che la Grecia rimanga nell'eurozona, è un desiderio che abbiamo espresso dall'inizio della crisi. Sta ai greci fare lo sforzo che è essenziale affinché questo obiettivo sia raggiunto", ha detto Hollande.

Dopo la visita a Berlino, il primo ministro greco Antonis Samaras sarà a Parigi sabato per incontrare proprio Hollande.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia