Grecia, Ue disponibile su tempi ma target invariati - Tajani

mercoledì 22 agosto 2012 13:41
 

RIMINI, 22 agosto (Reuters) - In sede europea si può esaminare la richiesta della Grecia di rivedere i tempi del suo programma di rientro purché non si tocchino i target posti ad Atene.

Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani parlando a margine del Meeting dell'amicizia di Rimini.

"Bisogna aiutare la Grecia a realizzare i propri obbiettivi ma questo Paese deve rispettare gli impegni presi. L'Europa deve accompagnare questo cammino che non significa modificarlo ma permettere ad Atene di raggiungere gli obbiettivi prefissati", ha detto Tajani.

Al commissario europeo è stato chiesto quindi se l'Europa è disponibile a prendere in esame la richiesta greca di avere a disposizione più tempo per la realizzazione del piano di rientro.

"La decisione sarà frutto di una valutazione, ma quello che non si può cambiare è il contenuto. L'obbiettivo non può essere modificato. Se si vuole che Atene rimanga nell'euro deve mantenere gli impegni presi", ha risposto Tajani.

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia