Irlanda emetterà in settimana nuovo bond amortising fino 500 mln - fonte

martedì 21 agosto 2012 12:48
 

DUBLINO, 21 agosto (Reuters) - L'agenzia per la gestione del debito dell'Irlanda emetterà per la prima volta titoli di stato amortising questa settimana e si prevede una raccolta fino a 500 milioni di euro. Lo ha detto una una fonte vicina all'operazione.

La National Treasury Management Agency (NTMA) il mese scorso aveva preannunciato i nuovi titoli e insieme con un altro nuovo strumento - titoli indicizzati all'inflazione - spera di raccogliere dai 3 ai 5 miliardi di euro nei prossimi 18 mesi.

La raccolta fondi aiuterà Dublino a ridurre ulteriormente il suo indebitamento nei confronti del fondo di salvataggio UE/FMI, già ridotto in modo significativo con il collocamento dei nuovi titoli a lungo termine emessi a luglio dal governo per la prima volta dal 2010.

NTMA inizialmente emetterà i titoli in ammortamento, rivolti ai fondi pensione irlandesi, con scadenze tra i 15 e i 35 anni.

A differenza dei tradizionali titoli di stato che pagano una cedola ogni anno e un valore facciale a scadenza, le obbligazioni ammortizzate hanno un valore facciale parziale e il residuale viene pagato tramite il pagamento degli interessi ogni anno durante la loro vita, il che li rende particolmente attraenti per i fondi pensione.

NTMA non ha voluto commentare ulteriormente l'esatto arco di tempo della prima emissione, limitandosi a ricordare il comunicato reso noto ieri con cui diceva che avrebbe testato l'interesse degli investitori circa l'emissione di un nuovo strumento 'nell'immediato futuro'.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia