Pop Milano, conciliazione su convertendo con associazioni consumatori

venerdì 3 agosto 2012 18:16
 

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Popolare Milano ha siglato un accordo di conciliazione paritetica con Adiconsum, Adoc e Federconsumatori riguardante il contestato prestito obbligazionario convertendo da 400 milioni.

E' quanto si legge in un comunicato dell'istituto lombardo.

Le domande di accesso alla procedura potranno essere presentate a partire dal prossimo 1 ottobre fino al 30 aprile del 2013. Le associazioni dei consumatori che vogliono aderire al protocollo devono farlo entro il 15 settembre prossimo.

La notizia è contenuta anche in una nota di Adiconsum. Secondo Pietro Giordano, segretario generale di Adiconsum, la forza della conciliazione è "nella gratuità, nella semplicità della procedura, nella velocità dei tempi di definizione della controversia e soprattutto dell'erogazione del rimborso pattuito. La conciliazione paritetica ha anche il merito di ridurre in maniera significativa l'intasamento dei tribunali".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia