Fiat, utile gestione ordinaria trimestre a 1 mld, titolo -4%

martedì 31 luglio 2012 15:21
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Fiat ha chiuso il secondo trimestre con utile della gestione ordinaria di gruppo a un miliardo di euro.

Lo dice una nota della società, precisando che il gruppo ha realizzato un risultato della gestione ordinaria di 717 milioni nell'area Nafta (670 milioni nel primo trimestre), di 238 milioni in America Latina (235 milioni), di 64 milioni in Asia Pacifico (77 milioni), negativa per 138 milioni in Europa, Medio Oriente e Africa (-207 milioni).

Fiat conferma gli obiettivi 2012 e dice che i ricavi si attestano a 21,5 miliardi.

Il debito netto industriale a fine giugno è di 5,4 miliardi da 5,8 miliardi di fine marzo. La liquidità disponibile a 22,7 miliardi da 21,4 miliardi.

I dati del trimestre non sono confrontabili con quelli dello stesso periodo dell'anno precedente, perché Chrysler non era ancora consolidata nel bilancio di gruppo.

Nel trimestre precedente ha realizzato ricavi a 20,2 miliardi e risultato della gestione ordinaria a 866 milioni.

Secondo le stime di consensus raccolte da Fiat, le attese del mercato erano per un risultato della gestione ordinaria di gruppo a 965 milioni, di cui 870 milioni per Chrysler, 95 milioni per Ferrari e Maserati.

L'utile netto era previsto a 370 milioni, e il debito netto industriale a 5,775 miliardi.

Il titolo, dopo i risultati, è peggiorato sino a perdere oltre il 4,3%.   Continua...