Crisi, da Bce finestra opportunità a governi Ue - Padoan a stampa

martedì 31 luglio 2012 08:39
 

ROMA, 31 luglio (Reuters) - Il probabile intervento della Bce per stabilizzare i mercati finanziari scossi dalla crisi dell'euro deve essere sfruttato dai governi europei, chiamati a fissare subito una road map sull'integrazione bancaria e fiscale.

Lo ha detto il capo economista dell'Ocse, Pier Carlo Padoan, in un'intervista al Messaggero.

"Non c'è dubbio che l'intervento della Bce sia utile a calmare i mercati, ma sarebbe tempo perso se non si progredisse nel processo strutturale di integrazione europea", ha detto Padoan.

"Da qui a settembre occorre una road map chiara su unione bancaria, fiscal compact e misure di crescita, nel cui ambito è importante il completamento del mercato interno, dalla liberalizzazione dei servizi alla convergenza delle regole su lavoro e welfare".

"Questo tempo deve essere sfruttato bene, altrimenti i mercati torneranno a colpire", ha detto Padoan.

Giovedì prossimo è previsto un meeting della Bce carico di aspettative su misure che diano seguito agli impegni annunciati da Mario Draghi la scorsa settimana a sostegno dell'euro.

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia