Italia, Ref taglia stima Pil 2012 a -2% e 2013 a -0,4%

mercoledì 25 luglio 2012 12:20
 

MILANO, 25 luglio (Reuters) - Ref ha abbassato le stime sul Pil italiano di quest'anno a -2% dalla previsione di -1,6% indicata a fine aprile e a -0,4% per il 2013 da -0,3%.

E' quanto si legge nelle ultime previsioni dell'istituto in cui è stato rivisto anche a 2,3% da 2,2% il rapporto deficit/Pil sul 2012 e a 1% da 0,8% quello sul 2013.

Il rapporto debito/Pil salirà al 124,7% quest'anno secondo Ref, che ad aprile aveva previsto 123,4%, e al 124% nel 2013 dalle precedenti stime di 121,4%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia