Treasuries, rendimenti a nuovi minimi su timori Europa

lunedì 23 luglio 2012 15:32
 

NEW YORK, 23 luglio (Reuters) - I rendimenti dei titoli di Stato Usa scendono a nuovi minimi record sui timori che la crisi del debito della zona euro sfugga al controllo, timori che spingono gli investitori a inseguire la relativa sicurezza del debito governativo statunitense.

I rendimenti dei Treasuries questo mese sono scesi sulla scia del rallentamento dell'economia e delle scommesse di nuove misure di stimolo da parte della Federal Reserve per rilanciare la crescita.

Oggi i rinnovati timori sulla crisi del debito in Europa hanno innescato una corsa verso gli investimenti rifugio. "Il mercato sta rispondendo alle tensioni in atto in Europa", commenta Chris Ahrens, strategist di Ubs.

Il rendimento del benchmark decennale è sceso di un punto percentuale pieno da marzo, quando trattava al 2,40%. Intorno alle 15,20 il tasso è all'1,416%, dopo un minimo a 1,3977%, e il prezzo segna un rialzo di 11/32.

Il titolo trentennale guadagna 1*07/32 e rende il 2,49%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia