Tensioni sui mercati, Monti si dimetta, al voto a ottobre-Maroni

lunedì 23 luglio 2012 13:45
 

MILANO, 23 luglio (Reuters) - Facendo riferimento alle tensioni che oggi hanno colpito pesantemente i mercati italiani, il segretario della Lega Nord Roberto Maroni ha sollecitato il premier Mario Monti a dimettersi e ha chiesto elezioni anticipate a ottobre.

"Spread alle stelle, borse nel caos: Monti ha fallito, si dimetta subito, elezioni a ottobre", scrive sul suo profilo Facebook l'ex-ministro.

La borsa di Milano stamani è arrivata a cedere oltre il 5% aggiornando i minimi storici mentre lo spread Btp/Bund si è attestato in apertura a 524 punti base, massimo dallo scorso 11 gennaio.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia