Grecia, nuova tranche aiuti improbabile prima di settembre - Ue

lunedì 23 luglio 2012 12:41
 

BRUXELLES, 23 luglio (Reuters) - E' improbabile che la prossima tranche di aiuti della zona euro alla Grecia venga pagata prima di settembre.

Lo ha detto la Commissione europea sottolineando che i creditori internazionali devono prima finire una valutazione delle riforme della Grecia che sono ben in ritardo rispetto al previsto.

"La decisione sul prossimo pagamento sarà presa solo una volta completata la revisione in corso", ha detto un portavoce della Commissione durante una conferenza stampa.

"Negli ultimi mesi, si sono verificati ritardi significativi nell'implementazione del programma a causa della doppia tornata di elezioni parlamentari in primavera", ha aggiunto.

"La Commissione è fiduciosa che la decisione sul prossimo pagamento sarà presa in un prossimo futuro, sebbene sia improbabile che accada prima di settembre", ha proseguito.

Il portavoce non ha voluto commentare sulle indiscrezioni stampa secondo cui il Fondo monetario internazionale potrebbe fermare i prestiti ad Atene e ha ribadito che la Grecia dovrebbe rimanere uno dei membri della moneta unica.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia