Spagna, Murcia verso richiesta aiuti dal fondo governativo

lunedì 23 luglio 2012 08:47
 

MADRID, 23 luglio (Reuters) - La piccola Murcia potrebbe diventare la seconda regione spagnola a dover richiedere aiuto al governo centrale per restare a galla, quando, secondo quanto riportano i media, circa una dozzina di autorità locali sarebbero pronte a seguire la decisione di Valencia, che ha chiesto sostegno finanziario al governo centrale per ripagare il proprio debito.

Il governo centrale spagnolo ha avviato un fondo da 18 miliardi di euro all'inizio del mese al fine di facilitare la richiesta di fondi da parte delle regioni in crisi.

Intervistato da un quotidiano, il governatore della Murcia, Ramon Luis Valcarel, ha risposto con un "certo" alla domanda se la regione preveda di accedere al fondo, aggiungendo di sperare che sia disponibile a partire da settembre.

"Nessuno può pensare che questo denaro sia un regalo. Le condizioni saranno molto dure", ha sottolineato. "Per dare un'idea ci saranno richieste fra 200 e 300 milioni di euro. Ma non lo so ancora".

Murcia, con una popolazione di 1,4 milioni di abitanti, ha poi cercato di fare una parziale marcia indietro, dicendo in una nota che sta studiando la possibilità di accedere al fondo statale, ma che non ha ancora preso una decisione.

Secondo i media spagnoli, sei regioni chiederanno aiuti dopo l'annuncio fatto da lla regione di Valencia venerdì scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia