PUNTO 1-Spagna, importo aiuti definito a settembre - Eurogruppo

venerdì 20 luglio 2012 17:39
 

(Aggiunge dettagli)

BRUXELLES, 20 luglio (Reuters) - La Spagna sarà pienamente responsabile per gli aiuti che riceverà per il salvataggio del suo settore bancario, il cui preciso importo sarà definito a settembre.

E' quanto si legge in una nota dei ministri delle Finanze della zona euro, che in una teleconferenza dell'Eurogruppo oggi hanno definito i termini del supporto finanziario per le banche, il cui ammontare massimo è stato indicato in 100 miliardi di euro.

I ministri della zona euro si dicono inoltre fiduciosi che la Spagna rispetterà gli obiettivi di riduzione del deficit stabiliti dalle regole europee e i progressi in tal senso verranno verificati regolarmente.

Nella conference call i ministri hanno siglato un memorandum of Understanding dettagliato con la Spagna che contiene tutti gli elementi dell'aiuto che sarà versato completamente entro la fine del 2013.

Madrid attende una prima tranche da 30 miliardi di euro che servirà per sostenere le banche salvate dallo Stato che hanno urgente bisogno di fondi.

Secondo quanto previsto dal MoU 14 gruppi bancari che corrispondono al 90% del sistema bancario spagnolo saranno sottoposti a test per stimare la loro necessità di capitale. Un'audit indipendente condotta dalle società di consulenza Oliver Wyman e Roland Berger il 21 giugno indicava una necessità di capitale per 62 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia