Eurozona deve condividere sovranità in unione più profonda -Asmussen (Bce)

martedì 17 luglio 2012 17:57
 

BRUXELLES, 17 luglio (Reuters) - La zona euro dovrebbe avere il potere di limitare l'emissione del debito dei suoi Stati membri, di intervenire nei budget nazionali e di modificare le politiche nazionali per dare vita a un'unione economica più profonda.

Lo ha detto oggi Joerg Asmussen, membro dell'esecutivo Bce.

"Il cuore dell'attuale dibattito sul futuro dell'unione economica ha un nome: l'ulteriore condivisione di sovranità", ha detto Asmussen in un discorso scritto per un seminario all'European Policy Centre di Bruxelles.

"Il che vuol dire dotare la zona euro del potere di prevenire in modo efficace e correggere le politiche non sostenibili in tutti i Paesi membri dell'area euro", ha detto.

"Concretamente, ciò dovrebbe comportare che un'autorità della zona euro abbia la possibilità di limitare la capacità dei Paesi di emettere debito e abbia diritto di intervento nei budget nazionali, e di spingere gli Stati membri a correggere le proprie politiche, in campo fiscale, strutturale e finanziario", ha specificato.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia