Spread Btp/bund apre a 481 pb da 467, tasso Btp 10 anni 6,046%, 2 anni a 4,33%

venerdì 13 luglio 2012 09:11
 

MILANO, 13 luglio (Reuters) - Apre in calo il mercato obbligazionario italiano, in una seduta su cui pesa il downgrade dell'Italia da parte di Moody's e le asta a medio lungo.

L'agenzia di rating Moody's ha tagliato di due notch il rating dell'Italia portandolo a 'Baa2' da 'A3' e mantenendo un outlook negativo..

Proprio oggi il mercato italiano è impegnato stamane sulle aste di Btp: focus in particolare sul lancio del nuovo benchmark triennale luglio 2015 con un'offerta compresa tra 2,5 e 3,5 miliardi di euro.

Il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi, che nelle prime battute della seduta odierna allarga a 481 punti base, il massimo dal 14 giugno, da 467 punti base di ieri in chiusura.

Sale il tasso del decennale italiano, che alle 9,00 rende il 6,046% dal 5,915% di ieri sera.

Più accentuato il rialzo del rendimento del Btp a 2 anni che quota stamane 4,33% da 4,11% della chiusura di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia