Spending Review, senatori Pd annunciano emendamenti anti F-35

giovedì 12 luglio 2012 17:42
 

ROMA, 12 luglio (Reuters) - Un gruppo di senatori del Pd ha annunciato oggi la presentazione di emendamenti al decreto sulla cosiddetta spending review per annullare l'acquisto da parte dell'Italia di alcune decine di aerei F-35.

"Con ripetuti atti parlamentari è da tempo che chiediamo al governo di rivedere la spesa per il programma di armamenti che riguarda gli F-35, anche in ragione della grave situazione di crisi e dei sacrifici richiesti al Paese", hanno detto in una nota i senatori, tra cui Francesco Ferrante, Roberto Della Seta e Vincenzo Vita.

"Ora annunciamo la presentazione di emendamenti alla spending review in discussione al Senato, finalizzati a spostare gli investimenti dagli F-35 a iniziative di carattere sociale", aggiungono.

Nel febbraio scorso il governo italiano ha deciso di ridurre l'acquisto di cacciabombardieri Joint Strike Fighter - programma guidato da Lockheed Martin a cui partecipa anche l'italiana Finmeccanica - dai previsti 131 a 90. Secondo il ministero della Difesa, il risparmio sarà di 5 miliardi di euro.

Associazioni pacifiste e diversi partiti di centrosinistra chiedono di utilizzare i 10 miliardi destinati all'acquisto dei 90 F-35 per compensare i tagli previsti dalla spending review, in particolare per la sanità e i trasporti regionali.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia