Treasuries Usa poco mossi prima di asta titoli decennali

mercoledì 11 luglio 2012 16:16
 

NEW YORK, 11 luglio (Reuters) - I treasuries Usa sono hanno visto poche variazioni, con i timori sulla crisi del debito Ue e il rallentamento dell'economia statunitense che hanno spinto i rendimenti ai minimi delle ultime cinque settimane e mezzo.

Il dipartimento del Tesoro americano ha in calendario la vendita di 21 miliardi di titoli a 10 anni, originariamente emessi a maggio. La riapertura, parte dell'offerta di questa settimana di titoli per 66 miliardi di dollari, potrebbe registrare un rendimento a minimi record per un asta decennale.

Normalmente, gli investitori riducono il portafoglio bond prima di un'asta per far spazio a nuova offerta, ma i timori sui problemi fiscali europei e la debolezza dell'economia Usa li ha resi riluttanti a separarsi dalle posizioni sicure.

A causa dei timori recessivi in Europa e del rallentamento economico in Usa e Cina, i trader vedono in maggioranza un prossimo giro, il terzo, di quantitative easing da parte della Fed per stimolare l'economia statunitense. Anche se alcuni analisti sottolineano come gli ultimi dati non siano in realtà abbastanza negativi da spingere la Banca centrale Usa ad agire con un nuovo pacchetto di stimoli.

Intorno alle 16,10 il benchmark a 10 anni scende di 2/32 con un rendimento dell'1,509%. Il trentennale perde invece 4/32 per un tasso del 2,608%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia