Banche rispettano obiettivi capitale Eba, consolidino progressi-Visco

mercoledì 11 luglio 2012 11:44
 

ROMA, 11 luglio (Reuters) - Le prime cinque banche italiane rispettano oggi gli obiettivi di capitale richiesti dall'Eba con un Core Tier 1 al 10%, ha detto il governatore della Banca d'Italia sollecitando gli istituti di credito italiani a consolidare i progressi conseguiti.

Secondo i dati forniti da Ignazio Visco all'assemblea annuale dell'Abi, il sistema bancario italiano, nel suo insieme, ha migliorato l'indicatore patrimoniale chiave al 9,9% dal 7,1% di prima della crisi.

"Ovviamente queste sono medie. Le varianze sono importanti e noi siamo attenti a tenere queste varianze sotto controllo", ha sottolineato Visco, integrando il suo discorso.

"Sulla base di analisi individuali, tarate in base alla maggiore o minore esposizione alle diverse tipologie di rischio, abbiamo chiesto ai singoli intermediari di innalzare ulteriormente i livelli di patrimonio di migliore qualità rispetto a quelli regolamentari", ha detto ancora.

L'intervento dello Stato in Mps, ha spiegato il governatore, si è reso necessario a causa delle tensioni sui mercati e per non ridurre il credito all'economia.

Visco ha confermato che secondo la Banca d'Italia l'economia italiani nel 2012 subirà una contrazione di poco meno di 2 punti percentuali mentre le tensioni sullo spread italiano sono di gran lunga superiori a quanto giustificato dai fondamentali e riflettono piuttosto i timori di una rottura nella Ue che resta una ipotesi remota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia