Partiti perseguano politiche anti crisi anche dopo voto 2013 - Napolitano

martedì 10 luglio 2012 13:03
 

ROMA, 10 luglio (Reuters) - I partiti italiani continueranno a portare avanti una politica economica orientata alla riduzione del debito e al rilancio della crescita, come sta facendo il governo di Mario Monti, anche dopo le elezioni del 2013, secondo il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

"Sono convinto che i principali partiti siano determinati a dare, anche dopo il 2013, un conseguente sviluppo alle politiche di maggiore integrazione europea, di liberazione dal peso soffocante dello stock del debito pubblico e aprano la strada alla crescita di cui abbiamo urgente bisogno anche per tenere in ordine i conti pubblici", ha detto Napolitano a Lubiana, secondo quanto confermato da un portavoce, rispondendo a una domanda sulla necessità di proseguire con le politiche economiche del governo Monti anche dopo le elezioni, per infondere fiducia ai mercati.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia