July 9, 2012 / 4:57 PM / 5 years ago

Eurogruppo, Finlandia impegnata per euro, non risponde a Monti

4 IN. DI LETTURA

BRUXELLES, 9 luglio (Reuters) - La Finlandia non ribatte all'Italia sul tema dell'utilizzo del fondo di salvataggio permanente della zona euro per calmierare l'aumento dei tassi sui bond sovrani e si dice impegnata per risolvere la crisi dell'euro.

Si sono aperte così le danze per la riunione dei ministri delle Finanze della zona euro che oggi pomeriggio e stasera sono chiamati a fare progressi su diversi dossier, tra i quali le modalità per attivare gli acquisti di bond sovrani da parte del fondo di salvataggio permanente, il sostegno per le banche spagnole e l'allentamento dei target di bilancio per Madrid, il percorso della Grecia rispetto al programma di salvataggio.

La riunione è stata preceduta da una dialettica a distanza tra il ministro delle Finanza finlandese, Jutta Urpilainen, e il premier italiano, Mario Monti. Oggi i due discuteranno faccia a faccia a Bruxelles riguardo al contenuto effettivo dell'accordo siglato dai leader europei il 28 e 29 giugno scorso. Le enunciazioni dei leader su un utilizzo flessibile del fondo European stability mechanism e sulla creazione di una sorveglianza bancaria europea avevano creato attese positive sui mercati e avevano portato a una riduzione degli spread sui bond di Spagna e Italia a inizio della scorsa settimana. I differenziali si sono nuovamente divaricati nei giorni scorsi a causa delle incertezze sull'attuazione degli accordi.

"Non voglio fare commenti" riguardo alle parole di Monti, ha dichiarato oggi il ministro finlandese che una settimana fa si era detta contraria all'utilizzo dell'Esm per acquistare bond di paesi di paesi dell'euro in difficoltà, provocando una reazione negativa in Monti. Il premier italiano si era infatti lamentato che le dichiarazioni dei paesi nordici - Finlandia e Olanda - avevano fatto risalire lo spread.

Oggi pomeriggio la finlandese è parsa più tesa a conciliare le divergenze che a provocare frizioni, ma solo l'esito della riunione dirà se lo strappo è stato ricucito.

"La Finlandia è profondamente impegnata per l'euro e per salvare l'euro. Abbiamo avuto bassi tassi d'interesse, prezzi stabili e questo è stato positivo per le piccole e medie imprese, i pensionati e i consumatori finlandesi", ha detto Urpilainen ai giornalisti che le chiedevano spiegazioni dopo che una sua intervista a un giornale locale nel fine settimana aveva sollevato dubbi sul futuro di Helsinki nell'euro.

"Ma naturalmente uno dei compiti del governo è di prepararsi per diversi scenari perchè la situazione è così incerta che nessuno sa cosa succederà domani. Ci prepariamo per scenari diversi, percorsi diversi per il futuro, ma questo non sminuisce il fatto che siamo molto impegnati per la moneta unica e vogliamo risolvere la crisi prima possibile".

Urpilainen ha aggiunto, però, una frecciata: "la Finlandia ha rispettato le regole comuni, è uno dei pochi paesi ad averlo fatto".

Oggi Monti, a Bruxelles in qualità di ministro dell'Economia, non ha rilasciato dichiarazioni prima dell'inizio del meeting. Ha incontrato il commissario per gli affari monetari Olli Rehn, ma non ha fatto commenti.

Secondo fonti diplomatiche, l'Eurogruppo dovrebbe discutere in dettaglio delle linee guida da applicare in caso di utilizzo dell'Esm per acquistare bond sovrani sul mercato primario e secondario. La zona euro si è già dotata di guideline quando gli acquisti di titoli sono effettuati dal fondo salvastati temporaneo (European financial stability facility) che lascerà spazio a breve all'Esm. Ora si tratta di capire che modifiche apportare alle guideline esistenti per l'Efsf per applicare la volontà politica espressa dai leader a fine giugno.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below