Ue, aiuto diretto Esm richiede garanzia Paese - funzionario

venerdì 6 luglio 2012 15:07
 

BRUXELLES, 6 luglio (Reuters) - I rischi legati all'assistenza finanziaria data dall'European Stability Mechanism (Esm) alle banche rimarranno responsabilità del Paese che richiede l'aiuto, dice un funzionario europeo.

Qualunque contributo richiederà la "piena garanzia" del Paese, ha detto.

Il funzionario ha aggiunto che lunedì, dall'incontro dei ministri finanziari della zona euro, non arriverà un accordo finale al piano di salvataggio per le banche spagnole, ma solo un via libera politico.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia