Danimarca taglia tassi di 25 pb a 0,20%, segue orme Bce

giovedì 5 luglio 2012 16:50
 

COPENHAGEN, 5 luglio (Reuters) - La Banca centrale danese ha tagliato i tassi di interesse di 25 punti base sulla scia dell'analoga azione della Banca centrale europea. La mossa ha dunque spinto per la prima volta nella storia in territorio negativo i certificati sui depositi.

Il tasso di riferimento sugli impieghi passa dallo 0,45% allo 0,2% e i certificati di deposito calano a -0,20% dallo 0,05%, ricalcando la mossa della Bce e per contrastare l'apprezzamento della valuta danese.

La Banca danese ha inoltre alzato i limiti sulla quantità di denaro che gli istituti di credito commerciali possono detenere in deposito presso la banca centrale da 23,15 a 69,7 miliardi di corone.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia