Spending review, bozza blocca Iva in 2012, riduce aumento in 2013

mercoledì 4 luglio 2012 11:52
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - L'aumento dell'Iva potrebbe scattare nel 2013 anziché nell'ultimo trimestre del 2012 e limitarsi ad un punto percentuale a fronte dei due previsti dalla manovra correttiva di dicembre.

È quanto emerge dalla bozza del decreto legge sulla spending review che dovrebbe essere all'esame del governo questo venerdì.

La manovra correttiva di dicembre, la terza del 2011, prevede che dal primo ottobre del 2012 le aliquote Iva del 10 e del 21% salgano di 2 punti percentuali. Dal 2014 è previsto che le due aliquote aumentino di altri 0,5 punti percentuali.

La bozza non si limita a sospendere l'incremento del 2012 e a ridurre quello del 2013, ma cancella anche l'aumento di un ulteriore mezzo punto percentuale dal 2014.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia