Spending review, tagli enti locali 2,2 mld in 2012, 5 in 2013 - bozza

mercoledì 4 luglio 2012 11:51
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - La spending review prevede tagli a Regioni ed enti locali per 2,2 miliardi nel 2012, 5 miliardi nel 2013 e 5,5 miliardi dal 2014.

È quanto si legge in una bozza del decreto legge che il Consiglio dei ministri esaminerà venerdì 6 luglio.

Se i contenuti saranno confermati, il conto più salato lo pagheranno le Regioni (sia a statuto ordinario sia speciale), con una stretta ai trasferimenti di 1,2 miliardi nel 2012, 2 miliardi nel 2013 e 2,5 miliardi nel 2014.

Attraverso una riduzione del fondo sperimentale di riequilibrio i comuni dovranno rinunciare a 500 milioni quest'anno e a 2 miliardi a decorrere dal 2013.

Il contributo delle province è di 500 milioni nel 2012 e di 1 miliardo dal 2013.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Spending review, tagli enti locali 2,2 mld in 2012, 5 in 2013 - bozza | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,884.90
    -0.83%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,693.80
    -0.73%
  • Euronext 100
    949.24
    +0.14%