Treasuries Usa poco mossi, mercato sottile

martedì 3 luglio 2012 14:59
 

NEW YORK, 3 luglio (Reuters) - Treasuries Usa poco variati in apertura di seduta sulla piazza di New York. Gli operatori ritengono che i rendimenti abbiano comunque spazio di discesa in considerazione degli ultimi deludenti dati macro dagli Stati Uniti e del permanere della crisi della zona euro.

Sui grafici, il tasso del benchmark decennale potrebbe tornare a testare nelle prossime settimane il minimo di 1,44%.

Gli scambi, dicono gli operatori, sono particolarmente sottili in vista della pausa di domani per l'Independence Day.

Il mercato secondario Usa ha beneficiato ieri del debole dato sul settore manifatturiero, che ha subito a giugno la prima contrazione da quasi tre anni.

L'attenzione dgli investitori si concentra già sulla diffusione della statistica chiave di venerdì prossimo sugli occupati mensili di giugno, per cui la mediana delle attese raccolte da Reuters proietta la creazione di 90.000 posti di lavoro.

Secondo Philip Marey, strategist Rabobank, il mercato sconta un risultato tra 70.000 e 90.000.

"Se il risultato fosse molto inferiore sarebbe una grande delusione, aumenterebbe la percezione sulle difficoltà del ciclo economico Usa" dice.

Intorno alle 15 il benchmark a 10 anni perde 5/32 con un rendimento di 1,607%, rialzo di circa 2 centesimi rispetto alla chiusura. Più pesante il trentennale, in calo di 18/32 per un tasso di 2,719%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia