Spending review, cifra tagli 2012 "molto più alta" di 4,2 mld - Monti

martedì 3 luglio 2012 11:57
 

ROMA, 3 luglio (Reuters) - I risparmi attesi dalla spending review per il 2012 saranno superiori ai 4,2 miliardi annunciati dal governo a fine aprile.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, nell'incontro con le delegazioni di regioni, province e comuni, secondo quanto riferisce una fonte presente alla riunione.

"Per evitare che in ottobre ci sia l'aumento dell'Iva occorrono 4,2 miliardi. Si sono poi aggiunte due esigenze: il tema degli esodati, meglio qualificati come salvaguardati, e il terremoto in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, rendendo la cifra di 4,2 miliardi molto più alta", ha detto Monti in base a quanto riferisce la fonte.

Il presidente del Consiglio ha proseguito spiegando che la spending review "non è una nuova manovra di finanza pubblica ma un'operazione strutturale" di riduzione della spesa.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia