PUNTO 4-Intesa prezza bond 1 mld, forte domanda da estero

martedì 3 luglio 2012 18:30
 

(riscrive con nota Intesa)

LONDRA/MILANO, 3 luglio (Reuters) - Il bond che Intesa SanPaolo ha lanciato stamane ha ricevuto richieste doppie rispetto all'importo offerto con forte interesse da parte degli investitori istituzionali esteri.

A spiegarlo è la stessa Intesa SanPaolo in una nota.

Il bond, della durata triennale e di tipo senior unsecured, è stato prezzato a 99,676 per un importo di 1 miliardo, a fronte di una raccolta ordini di oltre 2 miliardi. Offrirà un rendimento pari a 410 punti base sul tasso swap.

La cedola, prosegue la nota, confermando quanto anticipato dai lead manager dell'operazione, è del 4,875%.

La guidance era stata inizialmente indicata in area 420 punti base, e poi rivista a 410-415 punti base sul tasso del midswap.

Le banche a guida dell'operazione sono Banca Imi, Bnp Paribas, Citi e Credit Suisse.

Si tratta del primo bond con cui un emittente financial del mercato periferico testa il mercato primario dopo l'accordo raggiunto al summit Ue del week-end scorso.

Il titolo, aggiunge la nota, "non è destinato al retail italiano ma ad investitori professionali e intermediari finanziari internazionali e verrà quotato nella Borsa del Lussemburgo oltre che nel consueto mercato over-the-counter".   Continua...