PUNTO 3-Spending review, Monti vede ministri per definire tagli

lunedì 2 luglio 2012 18:59
 

* Consiglio ministri si riunisce venerdì 6 luglio

* Tesoro vuole corposo taglio pianta organica statali

* Cisl minaccia sciopero generale

* Allo studio 1 mld di tagli nella sanità nel 2012 (Aggiunge nota Cgil)

di Giuseppe Fonte

ROMA, 2 luglio (Reuters) - Giornata di riunioni a Palazzo Chigi per il presidente del Consiglio Mario Monti, che in una serie di incontri con i suoi ministri sta definendo i tagli alla spesa pubblica da illustrare domani mattina a parti sociali ed enti locali.

Secondo quanto riferiscono fonti governative, Monti ha incontrato nel primo pomeriggio il vice ministro dell'Economia Vittorio Grilli, il ministro dei Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, il commissario alla spending review Enrico Bondi, il ministro della Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi e il ministro dello Sviluppo, Corrado Passera.

Alle 16,50 si è riunito il Consiglio dei ministri per deliberare il ricorso di fronte alla Consulta contro una legge regionale veneta sulle tariffe idriche.

Contrariamente alle attese, il governo non ha licenziato oggi il decreto legislativo sul taglio delle circoscrizioni giudiziarie, che confluirà nel decreto legge sulla spending review, secondo quanto riferisce una fonte di via Arenula.   Continua...