Consiglio Ue ha prodotto risultati tangibili - Draghi

venerdì 29 giugno 2012 13:12
 

BRUXELLES, 29 giugno (Reuters) - Il summit europeo ha produtto impegni nel lungo termine e misure tangibili per il breve termine, che per essere credibili devono essere accompagnate da "stretta condizionalità".

Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi, commentando l'accordo tra i leader della zona euro per permettere ai Paesi in linea con le regole Ue di bilancio di accedere i fondi salva-stati per raffreddare le tensioni sui titoli di Stato.

"Sono davvero abbastanza soddisfatto con l'esito del Consiglio europeo: ha mostrato impegno a lungo termine nei confronti dell'euro da parte di tutti gli Stati membri" ha detto Draghi ai giornalisti.

"Ha anche raggiunto risultati nel breve termine. La deroga dello status di creditore privilegiato per la Spagna è uno di questi risultati", ha aggiunto.

"La futura possibilità di usare l'Esm per ricpaitalizzare direttamente le banche, qualcosa che la Bce chiede da un po' di tempo, è anche un buon risultato. E dobbiamo tenere in mente che tutte queste cose, per essere credibili, dovrebbero essere accompagnate da stretta condizionalità. Questo è essenziale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia