28 giugno 2012 / 14:24 / tra 5 anni

Juncker resterà presidente Eurogruppo, Regling a capo Esm - funzionari

BRUXELLES, 28 giugno (Reuters) - Il primo ministro lussemburghese Jean-Claude Juncker resterà presidente dell‘Eurogruppo, mentre il capo del fondo di salvataggio temporaneo della zona euro, Klaus Regling, diventerà capo del fondo permanente.

Lo riferiscono funzionari della zona euro.

Juncker è presidente del consiglio dei ministri delle Finanze della zona euro dal 2005 e il suo terzo mandato da due anni e mezzo scade alla fine del mese.

Funzionari hanno precisato che comunque non è chiaro se Juncker - che ha lamentato stanchezza per il doppio lavoro di primo ministro e capo dell‘Eurogruppo - resterà per un quarto mandato pieno o lascerà prima del termine.

Regling, che ha un background da economista nella Commissione europea e nel Fondo monetario internazionale, ora gestisce l‘Efsf e assumerà la guida dell‘Esm quando entrerà in vigore il 9 luglio.

Un funzionario ha aggiunto che Yves Mersch, governatore della banca centrale del Lussemburgo, coprirà il posto vacante nel consiglio esecutivo della Banca centrale europea.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below