Praet (Bce) "molto scettico" su piano Monti per acquisti su secondario

giovedì 28 giugno 2012 08:42
 

FRANCOFORTE, 28 giugno (Reuters) - Il banchiere centrale belga Peter Praet ha detto di essere "molto scettico" sulla proposta avanzata dal premier italiano Mario Monti di ricorrere alla banca centrale europea per effettuare acquisti sul secondario di debito dei paesi più in difficoltà, rieccheggiando così le critiche già espresse dalla Bundesbank.

"Sono molto scettico su questa proposta", ha detto Praet al quotidiano tedesco Financial Times Deutschland (FTD) in un'intervista pubblicata oggi. "I fondi garantirebbero parte dei rischi e noi dovremmo accollarci il resto sul nostro bilancio".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia