Crisi, Tobin tax Ue assieme meccanismo anti spread - Monti

mercoledì 27 giugno 2012 19:50
 

BRUXELLES, 27 giugno (Reuters) - L'Italia appoggia l'introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie a livello europeo ma chiede che sia affiancata da un meccanismo per porre sotto controllo i rendimenti dei titoli di Stato.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti intervenendo a Bruxelles a una cerimonia del Taxpayers association of Europe's award.

"In principio siamo in favore della tassa sulle transazioni finazniarie e non possiamo neanche escludere una cooperazione rafforzata, ma dobbiamo avere una cooperazione rafforzata più ampia che dovrebbe andare avanti di pari passo con una cooperazione rafforzata in materia finanziaria, e in particolare per i rimedi ai fallimenti di mercato nei mercati dei bond pubblici", ha detto Monti durante il suo discorso.

Il capo del governo italiano porterà domani al Consiglio europeo la proposta di un meccanismo automatico per evitare che gli spread degli Stati sovrani superino un certo livello.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia