Bond euro aprono in calo, ma resta incertezza, occhi aste

martedì 26 giugno 2012 08:54
 

LONDRA, 25 giugno (Reuters) - Aprono in calo i bund
tedeschi, anche se restano vicini al massimo di una settimana
sulla scia dei crescenti dubbi sulla capacità dei leader Ue di
sfornare significative misure per fermare la crisi di debito in
atto, mentre Cipro è diventato il quinto paese a dover chiedere
gli aiuti per sostenere le banche colpite dall'esposizione alla
Grecia.
    Mentre la Spagna ha formalmente chiesto ieri l'aiuto per le
banche del suo paese, Moody's ha tagliato il rating di 28 su 33
istituti di credito spagnoli, da uno a 4 notch, citando la
ridotta capacità del governo di sostenerle e il rischio di
maggiori perdite immobiliari. Moody's aveva tagliato anche il
rating del paese all'inizio del mese portandolo a un livello
appena sopra quello di junk. 
    Proprio oggi Madrid offre in asta fino a 3 miliardi di
titoli a 3 e a 6 mesi che si prevede vedranno rendimenti ancora
al rialzo.
    Seduta d'asta oggi anche per l'Italia che offre stamane fino
a 4 miliardi di Ctz e di Btpei. Sul finire della seduta di ieri,
caratterizzata da forte volatilità sui periferici, il tasso del
Ctz maggio 2014, offerto oggi in asta, si
attestava al 4,441%. Il mese scorso il titolo era stato
assegnato al rendimento del 4,037%.
                                        
 ========================= ORE 8,30 ============================
 FUTURES EURIBOR SETT.         99,455 (-0,005)   
 FUTURES BUND SETTEMBRE      141,91  (-0,24)          
 FUTURES BTP SETTEMBRE        98,86  (-0,04)      
 BUND 2 ANNI              99,828 (+0,003)   0,088% 
 BUND 10 ANNI           102,440 (-0,150)   1,485% 
 BUND 30 ANNI           107,057 (-0,753)   2,191% 
 ===============================================================
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia