PUNTO 1 - Spending review, governo vedrà sindacati dopo Consiglio Ue

lunedì 25 giugno 2012 18:11
 

(Riscrive titolo e pezzo con nuova indicazione per incontro)

ROMA, 25 giugno (Reuters) - Si terrà la prossima settimana, dopo il Consiglio Ue del 28 e 29 giugno, l'incontro tra governo e sindacati per discutere sulle ipotesi di stretta al pubblico impiego nell'ambito della spending review, dopo le mobilitazioni annunciate dalle organizzazioni dei lavoratori.

Lo riferisce una fonte sindacale spiegando che è sfumata l'ipotesi di tenere la riunione mercoledì 27 giugno.

L'incontro dovrebbe tenersi lunedì prossimo, 2 luglio, alla presenza del premier Mario Monti.

La scorsa settimana i sindacati avevano inviato una lettera a Monti chiedendo un incontro.

Secondo quanto riferito nei giorni scorsi da fonti governative, l'esecutivo vuole agire attraverso il regime di cassa integrazione per i dipendenti pubblici previsto dalla Legge di stabilità del 2012, l'ultimo atto del governo di Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti.

Quella legge prevede, per i dipendenti pubblici che non possono essere impiegati in altra sede o mansione, la cosiddetta messa "in disponibilità", con un assegno pari all'80% dello stipendio nei successivi 24 mesi. L'obiettivo è ottenere una prima riduzione della pianta organica.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia