Grecia, leader governo andranno a Bruxelles per discutere bailout

lunedì 25 giugno 2012 15:05
 

ATENE, 25 giugno (Reuters) - I leader dei tre partiti della coalizione del governo greco si recheranno a Bruxelles per rinegoziare i termini del programma di salvataggio non appena il nuovo primo ministro Antonis Samaras si sarà ripreso dall'intervento chirurgico.

Lo ha detto il leader di Sinistra Democratica Fotis Kouvelis.

"Abbiamo deciso che, non appena il primo ministro si riprenderà, andremo insieme a Bruxelles... per negoziare tutto ciò che riguarda l'attuazione di quanto è stato concordato", ha detto Kouvelis ai giornalisti.

Samaras ha subìto nel weekend un intervento chirurgico per rimediare ad un distaccamento della retina ed è stato dimesso oggi.

Anche il ministro designato per le Finanze, Vassilis Rapanos, vittima di un malore venerdì scorso è stato ricoverato in ospedale e dovrebbe essere dimesso domani.

Entrambi non potranno andare al vertice europeo del 28-29 giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia