Titoli Stato, atteggiamento Cina più positivo che in agosto-Grilli

giovedì 26 aprile 2012 15:06
 

PECHINO, 26 aprile (Reuters) - L'atteggiamento delle autorità cinesi verso l'acquisto dei titoli di Stato italiani è più positivo grazie alla rapida risposta con la quale il governo ha mostrato di sapere fare fronte alla crisi economica.

Lo ha detto il vice ministro all'Economia Vittorio Grilli nel corso di una conferenza stampa a Pechino, dopo avere incontrato in mattinata il governatore e il vice direttore della banca centrale e i responsabili del Cic e del Safe.

"C'è ancora interesse a comprare debito straniero, ma con cautela e interesse responsabile. Paragonato alla mia visita qui nello scorso mese di agosto, quando c'era stata l'esplodere della crisi, l'atteggiamentp è cambiato, è più positivo, perché hanno capito che la nostra risposta alla crisi è stata rapida. Questi incontri sono importanti per fare capire la situazione", ha risposto Grilli alla domanda se avesse trovato meno freddezza verso l'acquisto di titoli di Stato italiani rispetto al passato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Titoli Stato, atteggiamento Cina più positivo che in agosto-Grilli | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,369.73
    -0.21%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,615.30
    -0.10%
  • Euronext 100
    1,027.78
    +0.00%