Tesoro, in 2013 saldo bilancio prossimo a pareggio - Def

mercoledì 18 aprile 2012 13:55
 

ROMA, 18 aprile (Reuters) - Il governo prosegue nella strategia di risanamento dei conti pubblici, "confermando l'obiettivo di raggiungere entro il 2013 un livello prossimo al pareggio di bilancio e un avanzo al netto della componente ciclica".

Lo si legge nella bozza del Documento di economia e finanza che il Consiglio dei ministri sta esaminando.

Secondo quanto anticipato ieri da Reuters, il governo si avvia ad alzare l'obiettivo programmatico del rapporto deficit/Pil all'1,7% nel 2012 e allo 0,5% nel 2013.

Formalmente l'Italia non raggiungerà il pareggio di bilancio nel 2013 ma potrebbe rispettare comunque gli impegni sottoscritti con l'Europa, che chiede di ricondurre il saldo di bilancio ad un livello "close to balance", tra zero e lo 0,5% del Pil.

In termini strutturali, cioé al netto degli effetti prodotti dal ciclo economico e dalle misure una tantum, nel 2013 il saldo di bilancio sarà positivo e pari allo 0,6% del Pil.

(Giuseppe Fonte e Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia