Italia, no comment su nuove stime, fiducia impegno equilibrio conti -Ue

mercoledì 18 aprile 2012 13:13
 

BRUXELLES, 18 aprile (Reuters) - La Commissione europea non commenta i dati della bozza del Def, anticipata ieri da Reuters, secondo cui il governo italiano rivede al rialzo le stime sull'indebitamento netto rispetto al Pil, allo 0,5% nel 2013, ma esprime fiducia sull'impegno di Roma per l'equilibrio dei conti.

"Non abbiamo nessun commento", ha detto a Reuters il portavoce del Commisario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn, Amadeu Altafaj. "Non abbiamo ricevuto il programma di stabilità aggiornato. Commenteremo solo quando l'avremo ricevuto".

Il portavoce ha però aggiunto: "Non abbiamo nessuna ragione per mettere in discussione l'impegno delle autorità italiane per equilibrare le finanze pubbliche".

"Al contrario - ha proseguito - il governo e il Parlamento italiani hanno mostrato di essere fortemente impegnati in questa direzione".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia