RPT-Btp chiudono in rialzo, spread in area 380, ma trend resta debole

martedì 17 aprile 2012 18:14
 

(Precisa carica Saccomanni in coda al pezzo)	
    MILANO, 17 aprile (Reuters) - Si confermano in rialzo i Btp
al termine di una seduta di moderato recupero, favorita dalla
solida domanda nelle aste spagnole a breve di questa mattinata -
pur con rendimenti in sensibile risalita - e dalle positive
indicazioni economiche giunte con lo Zew tedesco di aprile
. 	
    Ma il trend di fondo del mercato, avvertono gli operatori,
resta debole, in linea con quanto osservato nelle ultime
settimane.	
    "La giornata è stata positiva, ma con pochissimi volumi;
nonostante qualche buon segnale qua e là e il rialzo delle
borse, il movimento relativo dell'obbligazionario italiano è
rimasto molto contenuto" spiega il trader di una delle banche
specialist italiane. 	
    Complici anche le vendite sul debito tedesco, lo spread di
rendimento tra Btp e Bund decennali termina la seduta, su
piattaforma Tradeweb, a 381 punti base contro i 396 della
chiusura di ieri. Gli acquisti sull'Italia si fanno
relativamente più sostenuti nel pomeriggio, con il rendimento
sul decennale italiano che scende sotto quota 5,50%. 	
    "La debolezza di fondo rimane tutta, siamo su livelli in cui
non si può ancora dire che sia tornato il sereno, bisognerebbe
almeno risalire a 103,50 di future Btp" aggiunge il trader, che
segnala sulla curva italiana ancora un lieve irripidimento,
oggi, sul tratto 2-10 anni.	
    Domani mattina il Consiglio dei ministri esaminerà il
Documento di economia e finanza 2012, con il probabile
aggiornamento delle previsioni macroeconomiche del governo.
Secondo la bozza del Def circolata a mercati chiusi il governo
stima per il 2013 un rapporto deficit/pil allo 0,5% e ancora un
disavanzo dello 0,1% nel 2014.	
    Nel Fiscal Monitor, diffuso oggi pomeriggio, il Fmi prevede
che l'Italia non centrerà il target di pareggio di bilancio nel
2013, anche se già stamane, in un'intervista al
Sole 24 Ore, il numero uno del Fondo Christine Lagarde aveva
definito "sufficienti" le misure di risanamento adottate dal
governo Monti. D'altra parte, nel World economic
outlook, il Fmi ha confermato un'impostazione pessimistica
sull'economia italiana, indicando un 1,9% di contrazione per
quest'anno e una ripresa modesta, appena lo 0,3%, nel 2013
. 	
    Secondo il direttore generale di Bankitalia Fabrizio
Saccomanni - che stima per quest'anno una contrazione del pil
tra l'1,5% e l'1,2% - il governo realizzerebbe comunque un
grosso risultato anche solo avvicinandosi al pareggio di
bilancio nel 2013.	
       	
    SPAGNA, FOCUS SI SPOSTA SU ASTE A MEDIO/LUNGO	
    Sul mercato obbligazionario il focus rimarrà decisamente
sulla Spagna anche nei prossimi giorni, vista la rinnovata
cautela che il mercato sta esprimendo nei confronti del debito
periferico della zona euro, partendo proprio dai dubbi sul
processo di risanamento dei conti pubblici del paese.	
    Madrid è chiamata a collocare giovedì tra 1,5 e 2,5 miliardi
di euro di Bono sulle scadenze 2014 e 2022, dopo aver assegnato
stamane 3,18 miliardi complessivi di bond a 12 e 18 mesi su
un'offerta inizialmente indicata in 2-3 miliardi
.	
    In chiusura di seduta il rendimento di mercato sul decennale
spagnolo si conferma nuovamente sotto la soglia
del 6%, mentre il differenziale su Italia 
stringe poco sopra i 40 punti base, dai 50 della chiusura di
ieri. 	
	
=========================== 17,30 ===========================   	
FUTURES BUND GIUGNO       139,98   (-0,41)         	
FUTURES BTP GIUGNO        101,90   (+0,87)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)   99,652  (+0,313) 3,211%     	
BTP 10 ANNI (MAR 22)  96,891  (+0,800) 5,483%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  86,508  (+1,126) 6,083%     	
          	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                                   	
                                               ULTIMA CHIUSURA  	
TREASURY/BUND 10 ANNI    34             33      	
BTP/BUND 2 ANNI           307            323    	
BTP/BUND 10 ANNI        381            396      	
 livelli minimo/massimo             378,3-398,1     394,6-405,1 	
BTP/BUND 30 ANNI        367            381    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    227,2          222,5    	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    60,0           58,9   	
================================================================	
    	
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia