PUNTO 1- Italia, misure risanamento conti sufficienti -Lagarde a stampa

martedì 17 aprile 2012 09:26
 

* Misure adottate da governo sufficienti. Riducono debito

* Situazione cambaita da quando venne richiesto monitoraggio, ora più fiducia

* Possibile questa settimana firewall oltre 400 mln, ma aspettiamo alcune settimane (Aggiunge dettagli intervista, background)

MILANO, 17 aprile (Reuters) - Le misure adottate dal governo Monti sono sufficienti. Rappresentano un buon equilibrio. Generano un surplus primario più alto per ridurre il debito, evitando di danneggiare troppo la crescita.

Lo dice il direttore del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde in un'intervista al quotidiano Il Sole 24 ore di oggi alla vigilia dei meeting di primavera a Washington del Fmi che inizia oggi con la presentazione del World economic outlook.

"Sul risanamento dei conti [in Italia], riteniamo che le misure annunciate siano suffienti e che si debba assicurare che vengano messe in atto a tutti i livelli dell'amministrazione pubblica" ha detto Lagarde secondo quanto riportato dal quotidiano. "Generano un surplus primario più alto per ridurre il debito, evitando di danneggiare troppo la crescita".

"Sulla riforma del mercato del lavoro, crediamo che sia molto opportuna" aggiunge Lagarde che si dice "pienamente d'accordo con quello che il Governo sta facendo".

"Possiamo solo elogiare questi sforzi per introdurre dei cambiamenti" aggiunge.

Lagarde commenta positivamente anche la riforma del lavoro. "Crediamo che sia molto opportuna" dice, aggiungendo di sperare che "nelprocesso parlamentare venga mantenuto intatto l'obbiettivo di affrontare il dualismo del mercato del lavoro, la divisione tra la parte protetta e quella non protetta E anche che la riforma affronti l'incertezza sui licenziamenti, in modo che le impreese e i datori di lavoro possano sentirsi più fiduciasi al momento di assumere".   Continua...