Borsa Usa negativa, S&P in calo per la quinta seduta, testa supporto

martedì 10 aprile 2012 17:29
 

NEW YORK, 10 aprile (Reuters) - A Wall Street l'azionario Usa è in ribasso confermando il recente movimento che ha visto l'indice S&P perdere terreno nelle ultime quattro sedute e toccare oggi un importante supporto tecnico.

Il mercato esprime timori circa il rallentamento della crescita dell'occupazione americana ma guarda anche con costante preoccupazione ai problemi del debito in Europa preferendo gli acquisti dei più sicuri titoli governativi americani e tedeschi e trascurando l'azionario.

"Il mercato sta cercando di capire se questa ondata di vendita abbia finito il suo corso oppure no", dice Robert Pavlik, capo market strategist a Banyan Partners in Florida.

"Credo che il focus a breve termine sia quello di capire se ci sarà una stabilizzazione in avvio della stagione delle trimestrali", ha aggiunto.

Alcuni analisti vedono nell'arretramento della borsa un'opportunità di acquisti mentre altri ritengono che la correzione possa proseguire ancora.

Tra le componenti del Dow, Alcoa perde oltre il 2% in attesa dei risultati del primo trimestre che saranno diffusi a borsa chiusa e che tradizionalmente aprono la stagione delle trimestrali Usa.

Alle 17,25 il Dow Jones perde lo 0,58%, l'S&P lo 0,62% e il Nasdaq lo 0,57%.

L'indice S&P ha toccato un minimo in area 1.372 punti testando il supporto sulla media mobile a 50 giorni. Da inizio anno il paniere è in rialzo di quasi il 10% ma nelle ultime quattro sedute ha lasciato sul terreno il 2,6%.

Sul mercato obbligazionario prosegue la spinta positiva sui Treasuries con il dieci anni che sale di 15/32 e rende l'1,99%, mentre il trentennale guadagna oltre un punto pieno con un rendimento del 3,14%.   Continua...