Grecia estende ancora scadenza per adesione swap debito

giovedì 5 aprile 2012 11:38
 

ATENE, 5 aprile (Reuters) - La Grecia ha prorogato per la seconda volta il termine per l'accettazione da parte dei rimanenti obbligazionisti della conversione del debito, offrendo maggior tempo alle autorità per formulare una risposta agli investitori che hanno rifiutato di firmare.

La Grecia ha dato tempo fino all'11 aprile per fare lo scambio di 20,27 miliardi di euro di debito, equivalenti al 72%delle obbligazioni di diritto estero emesse.

Ai bondholder rimanenti verrà dato tempo fino al 20 aprile per partecipare, ha detto il governo, estendendo il termine che era già stato spostato al 4 aprile.

La Grecia ha detto che non può permettersi di pagare interamente i bondholder e che l'accordo di swap che sono stati costretti ad accettare gli obbligazionisti di bond di diritto nazionale è la migliore offerta disponibile.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129504, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia