Italia ha bisogno di crescere non di nuova manovra - Passera

martedì 3 aprile 2012 11:52
 

ROMA, 3 aprile (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, torna a escludere nuove manovre correttive sui conti pubblici che deprimerebbero ulteriormente l'economia italiana.

Il commento arriva dopo che il Financial Times ha scritto questa mattina di un rapporto confidenziale della Commissione europea discusso all'ultima riunione dei ministri delle Finanze europei a Copenaghen nel quale si suggerisce al governo di Mario Monti di essere pronto a nuovi interventi restrittivi per raggiungere l'obbiettivo del pareggio di bilancio nel 2013.

A margine di un convegno dell'Ance a Passera è stato chiesto se ci saranno nuove misure di austerity: "No, con l'austerity non si cresce. Al contrario dobbiamo mettere in moto operazioni orizzontali e di settore per fare in modo che dopo aver messo in ordine i conti vi sia anche crescita dell'economia e dell'occupazione", ha risposto il ministro.

La settimana scorsa Monti ha detto che in Italia ci sono margini perché non occorra fare una manovra correttiva anche con una recessione.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Italia ha bisogno di crescere non di nuova manovra - Passera | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,006.46
    -0.42%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,836.31
    -0.33%
  • Euronext 100
    944.40
    -0.13%