Grecia, nuovi aiuti finanziari non sono esclusi- Papademos a Sole

venerdì 30 marzo 2012 07:41
 

MILANO, 30 marzo (Reuters) - La Grecia farà di tutto per evitarlo ma non si può escludere a priori il ricorso di Atene ad un terzo pacchetto di aiuti finanziari.

A dirlo, in un'intervista pubblicata stamane dal Sole 24 Ore, è il premier greco Lucas Papademos.

"La Grecia potrebbe non aver accesso ai mercati anche se tutte le misure saranno completamente adottate" ha affermato Papademos. "È difficile prevedere le condizioni e le aspettative del mercato nel 2015. Qualche forma di assistenza finanziaria potrebbe essere necessaria, ma dobbiamo lavorare intensamente per evitare questo evento".

Papademos, che ribadisce che Atene rimarrà nell'area euro, sottolinea che il paese "farà di tutto perché non sia necessario un terzo programma di aggiustamento".

"Ciò dipenderà dal ritmo e dall'efficacia dell'attuazione del programma attuale" spiega Papademos.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia