Riaperture, nessuna domanda specialisti su aste Ctz e BTPei

mercoledì 28 marzo 2012 17:52
 

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Non si è registrata alcuna domanda da parte degli operatori specialisti alle aperture a loro riservate sui titoli BTPei e Ctz in asta ieri .

La Banca d'Italia ha accusato oggi problemi tecnici che hanno rallentato il meccanismo della riaperture e l'hanno costretta a rimandare il termine di chiusura delle richieste .

Ieri il Tesoro aveva assegnato 505 miliardi del BTPei settembre 2019 e 495 miliardi del BTPei 2021 a un prezzo di aggiudicazione rispettivamente a 95,45 e 89,40. Il Ctz gennaio 2014, oggi riaperto per 300 milioni, era stato invece assegnato per 2,817 miliardi a fronte di una forchetta annunciata fra 2 e 3 miliardi di euro. Il rendimento è sceso a 2,352% il minimo da novembre 2010. Il prezzo è risultato pari a 95,810, con un bid-to-cover 1,858. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Riaperture, nessuna domanda specialisti su aste Ctz e BTPei | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,574.10
    +1.27%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,376.74
    +1.16%
  • Euronext 100
    930.36
    +0.02%