Metroweb, Antitrust da via libera ad ingresso Swisscom

lunedì 26 marzo 2012 17:45
 

ROMA, 26 marzo (Reuters) - L'Antitrust ha dato il via libera all'acquisizione da parte di Swisscom dell'11,14% di Metroweb, società controllata dal fondo F2i, che gestisce una rete in fibra senza fornire servizi telefonici.

Lo si legge nel bollettino dell'organismo di vigilanza in cui si dice anche che la società svizzera potrà salire in virtù di accordi put e call, sino al 15% nei prossimi due anni.

Il contratto prevede, si legge nella delibera, che "al momento del closing, F2i Reti venderà e trasferirà a SC Italia le cosiddette "Azioni B", cioè le azioni di Metroweb precedentemente di proprietà di F2i Reti convertite in una categoria speciale di azioni, cui verranno attribuiti diritti di governance, altri diritti dei titoli azionari, nonché alcuni speciali diritti economici, corrispondenti in totale all'11,14% del capitale sociale di Metroweb".

La partecipazione comunque, si legge nella delibera, "potrebbe aumentare nei prossimi due anni fino al (ma non oltre il) 15% del capitale sociale di Metroweb".

Al termine dell'operazione "il capitale di Metroweb sarà così composto: F2i Reti (controllata da F2i) deterrà il 61,5% di Metroweb, A2A il 25,7%, Swisscom Italia l'11,14%3 e i Managers l'1,7%".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia