Treasuries Usa riducono perdite dopo Bernanke

lunedì 26 marzo 2012 15:14
 

NEW YORK, 26 marzo (Reuters) - I titoli di Stato Usa riducono le perdite dopo le dichiarazioni del presidente della Fed, Ben Bernanke, che ha parlato di debolezza del mercato del lavoro e dell'economia, innescando attese di nuovi allentamenti della politica monetaria.

Nella prima parte della seduta i titoli di Stato Usa perdevano terreno su vendite legate alla necessità di fare spazio per le aste di questa settimana e per le attese di un'economia più forte rispetto alla zona euro.

Bernanke ha detto che l'economia Usa ha bisogno di crescere più rapidamente se vuole produrre posti di lavoro sufficienti ad aumentare il tasso di occupazione.

Intorno alle 15,05 il titolo benchmark a 10 anni perde di 5/32, con un rendimento in calo a 2,253%; il trentennale cala di 19/32, rendimento del 3,34%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia