Btp in rialzo dopo debolezza settimana scorsa, spread in calo

lunedì 26 marzo 2012 12:33
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Il secondario italiano appare
in rialzo, dopo aver chiuso "una delle peggiori settimane degli
ultimi mesi". Lo spread con la Germania è in riduzione rispetto
ai massimi della seduta precedente e anche rispetto ai livelli
di chiusura. 	
    "Le periferie come Italia, Spagna e Belgio stanno facendo
bene in termini di spread, dopo quella che è stata una delle
peggiori settimane degli ultimi mesi per quanto riguarda la
performance contro la Germania. Sembrano almeno temporaneamente
rientrati i fattori che avevano determinato l'ampliamento della
settimana passata: prese di profitto in primis, ma anche profilo
macro, con dati e indagini, che ha innescato una certa cautela e
le notizie politiche sulla riforma del mercato del lavoro
riguardo all'Italia, relative al deficit riguardo alla Spagna"
dice un trader.	
    I tassi dei titoli di stato italiani e spagnoli sono quindi
in calo, complice la notizia che la Germania potrebbe essere
pronta a un accordo per potenziare la capacità di salvataggio
dei paesi in difficoltà combinando Esm e Efsf. Secondo il
Financial Times infatti la Germania sarebbe pronta ad un
rafforzamento temporaneo delle dimensioni del firewall
finanziario europeo per impedire l'estensione della crisi
debitoria. Funzionari a Berlino avrebbero segnalato la
disponibilità del governo tedesco in tal senso, nell'intento di
stabilizzare i mercati finanziari. Berlino sarebbe intenzionata
a far funzionare congiuntamente l'Esm e il temporaneo Efsf fino
alla sua scadenza, in modo da raggiungere una portata
complessiva di 940 miliardi di euro.	
    	
    EMISSIONE BOT 28-3 INFERIORE A SCADENZA, EFFETTO BTP ITALIA 	
    Venerdi il Tesoro ha annunciato che il 28 marzo porrà in
asta 8,5 miliardi di Bot 6 mesi a fronte di Bot in scadenza per
per 8,8 miliardi. Un annuncio che interrompe il
trend che si era registrato negli ultimi mesi, di un ammontare
emesso comunque superiore a quello in scadenza.	
    "Il Tesoro non emetterà questa volta il flessibile. Inoltre
finora l'ammontare di Bot emesso è sempre stato superiore a
quello in scadenza, è la prima volta da parecchi mesi che si
verifica il contrario" dice il trader. "È da attribuirsi al
risultato del Btp Italia, con ordini finali per oltre 7
miliardi, potrebbe aver indotto il Tesoro a spostarsi
sull'indicizzato, che attrae di più. E comunque con tanta
liquidità in cassa era annunciato che si potessero ridurre le
emissioni".    	
   Maria Cannata, direttore generale per la gestione del debito
pubblico, ha più volte detto che "ogni euro che si raccoglierà
con il Btp Italia, andrà a ridurre le emissioni di Bot",
rafforzate dalla fine del 2011 a oggi, in piena bufera
speculativa.  	
   Oggi verranno rese note tipologie e quantitativi dei titoli a
medio lungo termine in asta giovedì prossimo. 	
   	
    	
========================= 12,20============================    	
FUTURES BUND GIUGNO       137,42   (-0,25)         	
FUTURES BTP GIUGNO        104,88   (+0,52)           	
BTP 2 ANNI  (NOV 13)  100,079  (+0,041) 2,211%     	
BTP 10 ANNI (MAR 22) 100,380  (+0,292) 5,011%     	
BTP 30 ANNI (SET 40)  90,943  (+0,635) 5,722%     	
          	
========================= SPREAD (PB)========================== 	
                                                   	
                                               ULTIMA CHIUSURA  	
TREASURY/BUND 10 ANNI    37             37      	
BTP/BUND 2 ANNI           198            201    	
BTP/BUND 10ANNI         311            319      	
 livelli minimo/massimo             308,4-314,0     316,0-334,7 	
BTP/BUND 30 ANNI        320             328    	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                    280,0           283,3   	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                    71,1            71,0   	
================================================================
 	
    (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129655, Reuters messaging:
irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net) 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia