Sea, Gamberale disponibile a dichiarazioni spontanee a pm - legale

venerdì 23 marzo 2012 17:22
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Vito Gamberale, AD del fondo F2i, si è detto disponibile a farsi sentire dal pm di Milano titolare dell'inchiesta sulla vendita di una quota di Sea al fondo stesso.

E' quanto ha detto oggi ai cronisti, a palazzo di giustizia a Milano, l'avvocato di Gamberale, Angelo Giarda, al termine di un colloquio con il pm Alfredo Robledo, titolare dell'inchiesta su Sea che al momento non vede indagati.

Giarda ha spiegato che quelle di Gamberale - che non è indagato - sarebbero eventualmente dichiarazioni spontanee e che non si tratterebbe di un interrogatorio.

La procura di Milano ha aperto un fascicolo senza indagati ma con l'ipotesi di reato di turbativa d'asta per la vendita da parte del Comune di Milano del 29,75% di Sea al fondo F2i, lo scorso dicembre.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia